h1

Ingoiando stelle baldracche

14 ottobre 2011

Salvare il cielo

con la velocità di un Blake qualsiasi

con i tuoi tre minuscoli cuori

dipinti sulle braccia di alberi

tesi

in preghiera dentro chiese d’erba

– non è facile –

ma rivolgendo parole di grano

alla malinconia eretta sul trono

“schiacciando chicchi d’uva”

tra le lingue degli uomini che ti si offrono

costantemente spaventati

– sarà facile –

Oh sì,

ingoiando

stelle baldracche di Dio

faremo ancora

poesia.

Advertisements

One comment

  1. bella!



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: