h1

Poesia dei corn flakes

12 gennaio 2012

Luglio 1911

La città dei cerchi

è la casa delle lettere di grano

che svegliano il poeta bambino

nelle sue micidiali mattine,

sempre innamorato

delle mani che lo circondano di latte

lungo le ore in cui l’anima

fa l’ennesima colazione.

2 commenti

  1. che fragranza!
    che il poeta bambino abbia sempre il suo…latte!


  2. io adoro le fette biscottate!
    ..ma mi va bene tutto…basta non manchi il caffè…e il latte!
    Ciao telesiani…son tornata🙂
    vento



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: