h1

Il dentista Samoano

13 febbraio 2012

Il dentista samoano non aveva molti clienti a causa del suo alito mefistofelico. Mangiava polpa di granchio la mattina e beveva zuppa di crostacei per dissetarsi. Nonostante tenesse un ritratto di Elvis nello studio solo poveracci e negri entravano per farsi curare i denti marci. Il dentista samoano non era un bravo dottore ma era pur sempre un dentista. Una volta il dentista samoano estrasse un dente da uno zingaro con una radice enorme, decise allora di piantarlo ed annaffiarlo con urina di cane. Non aveva mai prestato tanta dedizione nella cura di un dente neanche nella pratica odontoiatrica. Ma nessun germoglio prese vita dalla terra e questo fece infuriare il samoano. Nascose allora nei suoi pantaloni color cachi un’enorme pinza deciso a farsi giustizia. Raggiunto lo zingaro disgraziato gli ficcò una mano in gola e ci fu qualcuno che giurò di averlo sintito urlare: “ti strapperò ogni singolo dente finché non ne troverò uno sano e bada a non darmene un altro marcio, questa volta voglio una gardenia per il mio studio!”

One comment

  1. […] Il dentista samoano (leggi) […]



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: