h1

Strudel di donna

18 dicembre 2012
135

(fonte: Retronaut.co)

Quando vidi
Per la prima volta
(Credo fosse quasi Natale)
Uno strudel di donna
Pensai ai pinoli
E alle metafore

“Garantisco io per lei”,
Disse coscienza,
E io sbronzo le credetti.

Mangiai,
Che mi scoppiava il cuore,
Spogliandola lentamente.

E dopo pochissimo
Mi trovai solo,
Allucinato,
Con davanti agli occhi
un piatto freddo d’argento,
Buono solo
Per le risse da pub
E i proiettili vaganti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: