h1

Il mattino

8 febbraio 2013
Perthshire Victorians, 1885-1910 (fonte: Retronaut.com)

Perthshire Victorians, 1885-1910 (fonte: Retronaut.com)

Il mattino è lì che si masturba
Un occhio solo è sveglio
Nella tasca terra e uomini;

Di donne sbucciate come mandarini
Sente l’odore e ne ha pietà,
Piange pozzanghere;

Non ha colpe,
Ma le stelle lo evitano;

Quando piove
Accarezza nuvole
Credendole disperate;

Ha dita lunghe e bruciate
Con cui trascina il suo palco
Su e giù;

Dell’amore non sa,
È ancora troppo presto;

Ma i gabbiani lo credon matto da tempo,

E allora che aspettano
A chiamarlo buio?

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: