h1

Bee-Beat

27 gennaio 2014

beats-33

bambini che strillano

la domenica sera

al freddo gelido cattolico

spaventati dagli operai della ditta Tossici

che sputano a turno

davanti a pakistani stanchi

drogati occhi gialli

e sciarpe giallorosse al collo

rumore indistinto di sussurri tra birre,

l’unica cipolla raggrinzita ha voglia di un rum

mentre ad aspettare l’autobus

c’è il solito pittore

con la sua troietta al 15° anno

e il sacchetto del discount pieno di

patatine

i clan che ci aspettano nelle file in fondo

per iniziare le loro magie romanì

infinocchiarci

con la vecchia pazza romana

che si eccita premendo lo stop

e il mio personalissimo cimitero d’ombrelli

tutti sul 71,

tutti sulla mia coscienza,

tutti annebbiati

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: