h1

Marengo

15 novembre 2014

unnamed

Una vecchia signora ha portato Marengo dentro la linea E
Il blu dei suoi vestiti mi ha sorriso,so che vorrebbe costringermi a sporcarmi con un batik
Ricorda una Fremen ho pensato
La sua pelle nera, lucida riflette il deserto
Ma legge di economie disastrate e la sua gonna è una tovaglia sotto il giornale
Nelle mie mani stranieri vegliano le loro madri sotto cipressi
Ad un funerale
Anche la lingua viene da terre meccaniche
E la gente si accalca per entrare
La droga rende gli occhi dei tossici tutti uguali, non la loro pelle

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: