h1

Di latte e prigioni

26 gennaio 2015

burri

Ho stracciato le parole che lanciavi
macchiate
verso il letto preso in affitto
da un uomo solo;

di latte e prigioni
sono pieni i nostri incubi,
e la vita presa al mercatino
credendola infinita
non ci fa digerire;

eppure non mancano i bisogni
come il sesso o quell’altra cosa;

ma sono acqua sporca,
senza bambino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: