h1

Non crescono sugli alberi le solitudini

29 luglio 2015

solitudine

Come sonnifero prendo la solitudine,
La prendo con calma o rabbia
(Ma questo non importa);

Sono sveglio comunque,
e ascolto i tanti venditori di me
Che mi mostrano le ultime offerte:
“E chi lo avrebbe mai detto? Sapete che…”

Non crescono sugli alberi le solitudini
Ma sottoterra,
Costrette a (ri)ascoltare nei secoli
I passi delle coppie
Che risuonano in profondità;

Modelli universali di baci
A cui far fronte,
Eccezionali nullità
Sporche di terra,
Cipolle che fanno ridere.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: