h1

Odore di Leicester al forno

13 gennaio 2017

slide_359380_4005826_free.jpg

di Gaetano Veninata

Odore di Leicester al forno
È il mio fegato da due penny
In vendita su Amazon;

Rimbombano nel cortile
Le urla del macellaio,

– La sua pioggia indecente –

È lui il vincitore dell’asta.

Un breve corteo dalla cucina
Al piatto,
Gli occhi da mucca che sognano
Fegato,
Mentre ci accorgiamo

Che i nostri fiori fingono pioggia,

Nel funerale di un mio organo
Che palpita nemmeno fosse cuore.

One comment

  1. Una volta sono andato in bagno e ho trovato la mia ragazza che amoreggiava con un altro.
    Ho capito di aver sbagliato casa e sono uscito dalla porta principale. Ho bussato alla vicina, la stessa vicina che salutavo cordialmente ogni mattina e che mi rispondeva con uno splendido sorriso.

    Viviamo insieme da cinque anni ed è da allora che frequento solo bagni pubblici.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: