h1

Senza titolo

28 giugno 2017

di Gaetano Veninata

Immerso in un parlare fitto
con api malconce

– la loro colazione fiori gialli
mangiucchiati succhiati uccisi –

della mia fermezza,
della mia scommessa:

scrivere una poesia
nel giorno del mio funerale.

Ma odio il loro modo
di dire “silenzio”,

mentre decidono di migrare
due secchi dell’immondizia più in là;

per terra due ossi di pollo
e qualcosa che trema.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: