h1

Il traffico e una visione

23 dicembre 2015

The-whale-beached-1617

Cielo,
La coda meccanica
È una sauna smog
Pensando che non lontano
I tuoi piedi calpesterebbero vita
(Cosa che la morte non fa);

Libri dimenticati
E sassi reali:
Questo accoglie i tuoi sensi
Nell’annoiato avanzare
Di occasioni inutili,
Camion,
occhi che poi guardano altrove;

Ferite da marmitta pigra
Che non accelera ma inquina,
Cieco poeta che tocca
Ma non fa ricordare nulla
A chi lo circonda
A chi lo guarda;

Macchine come fiori,
Con dentro streghe e non api
E piedi che hai fatto correre
Fino a non riconoscerli più;

Voglia di mangiarteli,
E di sentirne altri che calpestano vita
Per portarti in dono
Morte.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: